vai  
   
Territorio consorziato
Comunicazioni
Bilanci
PIST n. 23 "Reti Urbane e Territoriali Sostenibili Metropoli Est e Valle del Torto"
Registrandoti potrai ricevere gratuitamente la nostra newsletter periodica direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica
registrati 



Servizi ai cittadini
 


COMUNI D'EUROPA
Metropoli Est partner nazionale del progetto per la creazione di un Centro Servizi verso i cittadini e le imprese.

Descrizione del progetto
Gli Enti aderenti al progetto Comuni d’Europa intendono dotarsi di un Centro Servizi condiviso in grado di erogare servizi verso i cittadini e le imprese utilizzando i canali di comunicazione più congeniali e familiari a quest’ultimi.

Partner d'eccezione: HP Italia (www.hp.com/italy) ed il Comune di Terni, capofila del Progetto.

Il Centro Servizi dovrà essere una struttura scalabile e flessibile in grado di interagire adeguatamente sia con utenti finali (cittadini ed imprese) dotati di tecnologie più avanzate (internet, firma digitale, Carta Nazionale dei Servizi, Smart Card, posta certificata) sia con utenti che utilizzano strumenti più tradizionali (telefonia fissa e mobile , fax).

In questo modo, il Centro Servizi:
1 potrà operare nello scenario attuale che vede una penetrazione limitata delle nuove tecnologie nel tessuto territoriale senza però penalizzare utenti che le abbiano già adottate;
2 potrà svolgere un ruolo di promozione delle nuove tecnologie verso gli utenti finali;
3 sarà pronto ad operare in uno scenario più evoluto in cui le nuove tecnologie saranno ampiamente diffuse.
A questo scopo il Centro Servizi sarà
1 dotato di un Portale in grado di gestire gli strumenti e risorse di identificazione, certificazione e pagamento telematico, integrandosi anche con operatori quali banche e BancoPosta.
2 dotato di un Contact Center multicanale in grado di interagire tramite telefono, mail , fax e web collaborativo.
3 integrato con il circuito Bancomat, essendo prevista l’installazione su sportelli Bancomat di un’applicazione che consenta l’effettuazione di pagamenti associati ai servizi erogati.

Il progetto si prefigge l’obiettivo, tramite il Centro Servizi, di dotare gli Enti aderenti di un front-office idonea a supportare il Livello 4 di interazione
Il Centro Servizi sarà condiviso fra Enti aventi livelli di informatizzazione del back-office molto diversi e dovrà quindi prevedere modalità di interazione modulabili ed adattabili al diverso contesto di ognuno. La interazione fra front-office, rappresentato dal Centro Servizi, e back-office degli Enti sarà basata:

1 per gli Enti più avanzati, sui principi di co-operazione applicativa esposti nell’Allegato 2 del Primo Avviso del Dipartimento per l’Innovazione e le Tecnologie. Il progetto include la dotazione per ogni Ente la dotazione delle risorse tecnologiche di co-operazione (porta di rete e server).
2 per gli Enti a basso livello di informatizzazione, sull’accesso via web e posta elettronica alle applicazioni del Centro Servizi realizzate appositamente per consentire l’interazione da remoto per operazioni quali
- registrazione e profiling di utenti
- pubblicazione di contenuti per il Portale
- acquisizione, tracciamento, gestione delle richieste di servizio
- analisi delle statistiche di accesso al Portale ed al Contact Center
- analisi report sui livelli di servizio del Centro Servizi
- acquisizione, ricerca e verifica pagamenti effettuati tramite transazioni telematiche

Il progetto include la dotazione per ogni Ente di un client. Infine il Centro Servizi sarà una struttura di erogare servizi in modalità ASP anche verso gli Enti aderenti. Nel progetto è prevista la realizzazione ed erogazione del servizio di protocollo elettronico a norma AIPA e di casella di posta certificata in tale modalità.
Nel perimetro del progetto rientra l’erogazione del servizio per i primi 6 mesi.
Per ulteriori informazioni:
http://www.hp.com/italy
   
 
 

Servizi ai cittadini
COMUNI D'EUROPA
BANDI e AVVISI

Esito Bando del 16/11/2016

Selezione Pubblica per la formazione di una short list di n.ro 02 avvocati

COMUNICATI STAMPA

RINNOVO CARICHE SOCIALI


Il CONSORZIO

Cos'č Metropoli Est


PIOS 25

Definanziamento PIOS 25

Elenco dei progetti che hanno subito la revoca della ammissione a finanziamento